Dintorni

Il Castello di Peñiscola, per il suo stato di conservazione e tipologia costruttiva, è la più importante costruzione architettonica dell’Ordine dei Templari di tutto l’ Occidente.Gli enigmatici cavialieri templari costruirono questo Castello immagine di quelli che avevano costruito prima nella Terra Santa. Oggigiorno conserva tutte le particolarità di un’opera dei Templari ed è chiaramente rappresentativo per le sue caratteristiche.
Fu abitato dal Papa Luna (Benedetto XIII) durante molti anni e comparte con il Vaticano e il Palazzo di Avignone il privilegio di essere stato sede Pontificia; una delle tre che esistevano nel lungo corso della storia. A partire dal 4 di giugno di 1931 è considerato Monumento Storico-Artistico Nazionale e raccoglie entre le sue mura più di 700 anni di esistenza, convertendosi così, per il visitante, in un portale che da accesso alla  sua storia in un luogo perfetto per godere di tempo libero e cultura.
Altri luoghi di interesse storico – artistico sono: Il Templo Parroquial de la Virgen del Socorro (Tempio Parrocchiale della Vergine dal Soccorso), in parte gotico dal secolo XV ed elementi architettonici e porta di tradizione romana. Il Ermitorio de la Mare de Déu d’Ermitana, patrona della città, di stile barocco valenciano vicino al castello nel Parque de Artillería (Parco di Artiglieria), edificio forte e sicuro, dove al giorno d’oggi si mescolano  rampe,  galleria, polveriere, fosse e muraglie con le palme, olivi e lavanda. Il Bufador, che è una grande breccia entro le rocce attraverso la quale “respira” il mare nei giorni di tempesta.

Photo galleries